Chi siamo

Associazione di Promozione Sociale

Università Magica Internazionale “Damaso Fernàndez”

La nostra storia

L’UMI Università Magica Internazionale “Damaso Fernandez”, nasce nel 2016 proprio con lo scopo di onorare il Maestro spagnolo, uno tra i più esperti Cartomaghi ancora esistenti. Grazie al forte desiderio di conoscerlo personalmente, abbiamo dato il via in maniera del tutto non programmata, ad una serie di eventi successivamente rinominati “VIAGGI STUDIO”, muovendo così il primo passo verso un sistema di apprendimento dell’Arte Magica che, sino ad allora, nessun Club mai aveva organizzato.

L’UMI, fin dall’inizio, si dimostra tra i Club più attivi operanti nel territorio italiano e da subito inizia a diffondere anche l’ UMI Magazine International, in formato digitale, distribuito online per mezzo di canali specifici del settore. E’ inutile dirlo ( ma ci piace ) che anche con la rivista digitale si sono anticipate tutte le altre realtà odierne, avendo visto sempre più lontano e al passo con l’evoluzione tecnologica e delle abitudini di fruizione delle informazioni.

Già dal primo viaggio a Madrid, sono stati stretti rapporti con artisti di fama mondiale che abbiamo ospitato in Italia grazie all’organizzazione “CONFERENZE“, organizzato sempre dai sostenitori dell’Università Magica Internazionale. I nomi portati in Italia sono stati e sono tutt’ora leggende della Magia Mondiale e gli attuali “Best Seller” della moderna Magia Mondiale, come dire da JOHN MENDOZA (venuto a mancare proprio nell’estate 2020) all’attualissimo DANI DAORTIZ.

U.M.I. oggi patrocina due concorsi internazionali, uno di CLOSE UP denominato “Premio Damaso Fernàndez” e l’altro dedicato alla Magia da Scena intitolato, su autorizzazione della famiglia stessa, “Premio Vinicio Raimondi“, per onorare la figura artistica di uno tra i più grandi manipolatori di sigarette (e non solo) del panorama magico nazionale, contribuendo così alla diffusione e conoscenza dello stile italiano  in giro per il mondo. Entrambe i concorsi sono collocati all’interno di un’altra iniziativa U.M.I. che è il “CONGRESSO MAGICO CENTRO ITALIA“,  eventi prestigiosi  che hanno portato il best seller della Magia Spagnola come ospiti in Italia.

Nel periodo COVID-19 ( dal febbraio 2020 ) l’U.M.I., adeguandosi alle temporanee restrizioni si è attrezzato svolgendo le sue attività in streaming e promuovendo un ciclo iniziale di ben 60 conferenze online, tutte gratuite, con i migliori prestigiatori del momento. Un prezioso servizio offerto al mondo dei maghi che, grazie alla tecnologia, pur mantenendo il distanziamento, ha consentito di avvicinare e conoscere personaggi e artisti che, in tempi diversi, si sarebbero visti e conosciuti solo in anni e anni di congressi e festival non sempre in Italia.

Successivamente gli incontri online sono diventati settimanali e dedicati ad argomenti specifici. Inoltre si sono aggiunte produzioni di WEB TALK SHOW  in 15 puntate, un progetto dal titolo “QUELLO CHE NON TROVERETE SCRITTO NEI LIBRI” presentato da LUIS OTERO, nelle cui 6 puntate, ogni volta è stato trattato un tema diverso unitamente ad ospiti internazionali.

Nel settembre 2019 è stato creato UMI PROJECT , che vuole essere un portale ed un incubatore di progetti attraverso il quale l’U.M.I. si apre e si contamina con tutte le Arti dello Spettacolo, sviluppando attività collaterali dedicate alle figure professionali per la produzioni di eventi formativi, artistici e congressuali.

Tra le PARTNERSHIP consolidate con la SPAGNA e più esattamente con il GRAN GALA’ di LEGANES, che si svolge annualmente nella cittadina madrilena, agli inizi del 2020 si è unita al progetto della rete internazionale magica di U.M.I. anche la nascente realtà magica della TUNISIA.

Abbiamo anche un gruppo segreto online dal nome ITALIAN ESCORIAL, operativo dal periodo di Lookdown e che si incontra ogni lunedì su piattaforma ZOOM per discutere e sviluppare nuove idee magiche e nuove routine.

Per finire è iniziato anche il progetto UMI WORD, ossia creare un anello magico internazionale fatto di 12 nazioni, finalizzato a creare un alternativa all’ormai obsoleto percorso del passato.

Hai trovato interessante questo articolo?

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornati sulle nostre iniziative e novità

Il Presidente

Gianluigi Sordellini

Share This